Grigliata con i parenti vicino al mare: sorpreso dai carabinieri e arrestato latitante

Grigliata con i parenti vicino al mare: sorpreso dai carabinieri e arrestato latitante
2 Minuti di Lettura
Martedì 28 Giugno 2022, 15:02

Stava gustando una grigliata con i parenti, in una villetta immersa nel verde e a poche decine di metri dal mare di Lesina: i carabinieri del Nucleo investigativo di Foggia hanno scovato e arrestato un latitante, un uomo di 35 anni ricercato da diversi mesi perché deve scontare una pena a 5 anni e 8 mesi di reclusione e pagare una multa di 20.750 euro per spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione di armi clandestine, ricettazione, detenzione abusiva di armi, furto aggravato e continuato. In manette è finito A.C., 35 anni, pregiudicato.

Le indagini e l'arresto

I militari, grazie anche al supporto dello Squadrone Eliportato 'Cacciatori di Puglia' e del Nucleo elicotteri di Bari, lo hanno scovato in località 'Schiapparo' nel territorio del comune di Lesina. Si nascondeva in una villetta anonima immersa nel verde, a breve distanza dalla spiaggia. L'intervento dei carabinieri è avvenuto in pieno giorno, mentre il ricercato e i suoi ospiti erano a tavola nel bel mezzo di una tipica grigliata estiva. L'uomo, al momento dell'irruzione dei carabinieri nella villetta, ha tentato un rocambolesco tentativo di fuga cercando di scavalcare il muro di cinta per sottrarsi alla cattura, ma è stato acciuffato e arrestato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA