Picchia selvaggiamente una clochard per rubarle il cellulare: aggressore messo in fuga da due ragazzi

Martedì 7 Gennaio 2020
La stava picchiando selvaggiamente e se non fosse stato per due ragazzi, di 27 e 20 anni, avrebbe continuato indisturbato. I due, però, hanno chiamato la Polizia e salvato da quella violenza cieca una senza fissa dimora di Foggia. E' successo ieri sera, intorno alle 22, in viale Fortore: l'aggressore stava trascinando la donna all'interno di un cortile quando è stato fermato.

Sul posto sono arrivate infatti due pattuglie della Squadra Volanti di Polizia e del Reparto Prevenzione Crimine, salvando la malcapitata, di nazionalità italiana e sotto choc. L'obiettivo dell'aggressore - che ha fatto perdere le proprie tracce - secondo quanto riferito dalla vittima ai poliziotti, era quello di sottrarle il telefono cellulare.  nel tentativo di sottrarle il telefono cellulare.

La vittima è stata accompagnata al Pronto soccorso per le cure del caso, ma prima ha fornito una descrizione accurata dell'uomo che l'ha picchiata: gli agenti sono sulle sue tracce.  © RIPRODUZIONE RISERVATA