Manchester, sale sul bus ma al posto della mascherina indossa un... serpente

Mercoledì 16 Settembre 2020 di Nico Riva
Fonte Twitter @animal_newsdesk

La pandemia di coronavirus ha certamente colpito non solo sul piano economico e sociale la popolazione mondiale, ma ha avuto anche ripercussioni psicologiche e, certamente, conseguenze inaspettate. Lo sanno bene i poliziotti che lunedì 14 hanno dovuto fermare un uomo, davanti agli occhi scioccati dei passeggeri di un autobus. Il signore infatti era salito sul mezzo, ma al posto di portare una mascherina antiCovid, indossava...un serpente!

Leggi anche > Coronavirus, la strana punizione a chi non indossa la mascherina: la bara invece della multa

La vicenda che ha dell'incredibile si è verificata a Salford, in Inghilterra. L'uomo fermato dai poliziotti ha percorso la tratta dell'autobus da Manchester a Salford, sotto gli occhi attoniti degli altri passeggeri. Invece di indossare una mascherina contro un possibile contagio, il signore ha avvolto attorno al proprio viso un grande serpente. 


I testimoni hanno descritto la scena come assurda ma anche divertente. Una volta seduto al suo posto, l'uomo ha rimosso il grosso rettile dalla propria faccia e ha lasciato che si annodasse intorno al suo braccio. Fortunatamente, non si è verificato alcun incidente. Anzi, gli altri passeggeri hanno assicurato che l'animale non ha degnato nessuno della sua attenzione, sebbene in molti abbiano preso in mano il proprio cellulare per scattare foto e video. 

Un portavoce del servizio trasporti di Manchester, scrive il DailyMail, ha successivamente dichiarato che, per quando le disposizioni di sicurezza lascino un margine di interpretazione sul tipo di mascherina richiesta ai cittadini, certamente l'uso di un serpente vivo non rientra fra le possibilità. 

Ultimo aggiornamento: 16:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA