Migranti siriani si fingono giocatori di volley per volare illegalmente a Zurigo, arrestati

Lunedì 23 Settembre 2019 di Alessia Strinati
Si fingono una squadra di Volley, ma in realtà sono migranti irregolari. Un gruppo di uomini si solo lasciati persino immortalare con tanto di tute ufficiali di squadra, all'aeroporto di Atene con destinazione Zurigo. Apparentemente sembravano essere giocatori di pallavolo, ma in realtà erano migranti, senza permessi, che tentatavano la fortuna per raggiungere la Svizzera.

Leggi anche > Continuano gli sbarchi a Lampedusa: arrivati 224 migranti, l'hotspot è pieno



I 10 giovani migranti siriani erano già riusciti ad entrare illegalmente in Grecia, in possesso di passaporti ucraini falsi hanno provato a dirigersi verso Zurigo, ma durante i controlli sono stati scoperti. Dopo essere approdati sulle coste greche via mare, hanno trovato l'escamotage di fingersi una squadra di pallavolo dopo aver visto fallire altri tentativi per raggiungere il Nord dell'Europa.

Al momento dei controlli però, non sono passati inosservati e la polizia greca ha deciso di fare degli approfondimenti che poi hanno mostrato delle irregolarità. I 10 migranti sono stati così fermati e arrestati.

  © RIPRODUZIONE RISERVATA