Università: a Lecce laurea honoris causa a Zygmunt Bauman

Venerdì 17 Aprile 2015

LECCE - "Il professore Zygmunt Bauman e' un esempio umano e scientifico, che vogliamo proporre come modello ai ragazzi del nostro ateneo", con queste parole il rettore dell'Universita del Salento, Vincenzo Zara, ha salutato il sociologo e filosofo polacco, ma ha insegnato a lungo a Leeds in Gran Bretagna, Zygmunt Bauman a Lecce per la cerimonia di conferimento della laurea honoris causa in Lingue moderne, letterature e tradizione letteraria. La cerimonia, in corso nell'aula magna del campus leccese, e' stata aperta dal l'omaggio musicale del Coro polifonico dell'UniSalento, che ha eseguito brani di Verdi, Rossini, Beethoven e naturalmente l'Inno di Mameli.

Un lungo applauso ha accolto Bauman all'ingresso in una sala gremita di studenti, professori e autorita'. La motivazione del conferimento della laurea e' stata letta dal presidente del Consiglio didattico di Lingue, Diego Simmini: "Bauman ha attraversato universi disparatissimi, in bilico fin dalla nascita tra culture diverse, ha vissuto e insegnato in molte nazioni. Egli e' stato capace di studiare a fondo situazioni diverse, di indagare con intelligenza e con amore societa' dalle caratteristiche eterogenee, padroneggiando la lingua e la cultura, mettendo costantemente in luce le occasioni e le motivazioni che spingono al dialogo i popoli e gli individui, questo rappresenta l'essenza stessa del vivere sociale, meravigliosamente illuminato dell'opera del ricercatore".(AGI) .

Ultimo aggiornamento: 20:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA