Riverso con un coltello conficcato nel torace: è giallo

Sabato 6 Luglio 2019
È stato trovato riverso a terra con una ferita di arma da taglio al torace in località Lendinuso, marina di Torchiarolo. Mistero attorno alle ferite riportate da un 35enne brindisino, ma residente fuori regione, ricoverato al Vito Fazzi di Lecce per essere sottoposto ad un delicato intervento chirurgico in seguito al ferimento.

Non correrebbe pericolo di vita. Secondo la ricostruzione sull'accaduto, nella notte tra giovedì e venerdì, l'uomo sarebbe stato ritrovato da un vigilante di passaggio, in via della Medusa, con una vistosa ferita al torace. Per i soccorsi dell'uomo è stato allertato il 118; all'arrivo dell'ambulanza il 35enne presentava ancora il coltello conficcato nell'area toracica.

Trasportato al Fazzi di Lecce è stato sottoposto a intervento chirurgico prima di essere dichiarato fuori pericolo. Secondo quanto appreso, sarebbe stato lo stesso ragazzo, in un gesto di autolesionismo, a procurarsi la ferita che poteva rivelarsi fatale se non fosse stato soccorso tempestivamente. Sul caso che si è presentato da subito dai contorni poco chiari, indagano i carabinieri della locale stazione.

Ci sarebbero infatti versioni discordanti tra il ritrovamento dell'uomo e l'arrivo dei soccorritori che secondo alcune testimonianze, avrebbero trovato l'uomo ferito presso un'abitazione della marina di proprietà di un' altra persona.
C. Ped. Ultimo aggiornamento: 20:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA