Van Gogh, il dipinto «Scene di strada a Montmartre» venduto all'asta per 13,2 milioni di dollari

Venerdì 26 Marzo 2021
Van Gogh, il dipinto «Scene di strada a Montmartre» venduto all'asta per 13,2 milioni di dollari

Uno degli ultimi importanti dipinti di Vincent Van Gogh (1853-1890) ancora in mano a privati, risalente al suo periodo parigino e che mostra un famoso angolo di Montmartre in una luce bucolica, è stata venduta, ieri sera da Sotheby's a Parigi in associazione con la casa d'aste francese Mirabaud-Mercier, per 13,2 milioni di euro (15,4 milioni di dollari), ben al di sopra di una stima pre-vendita di 5-8 milioni di euro e dopo una gara tra offerenti durata 10 minuti.

 

 

 

Il quadro dal titolo «Scena di strada a Montmartre» (1887) - che mostra uno dei mulini Galette dietro una palizzata sullo sfondo di un cielo invernale grigio-azzurro - prima dell'asta era rimasto nella stessa collezione di una famiglia francese per oltre 100 anni e non era mai stato mostrato in pubblico. Scena di strada a Montmartre fa parte di una serie di opere che il pittore olandese creò mentre alloggiava con il fratello Theo nella capitale francese tra il 1886 e il 1887. All'epoca il quartiere Montmartre era ancora semi rurale, tanto che nel dipinto è chiaramente visibile un mulino a vento, e la celebre chiesa del Sacré-Cœur, che oggi domina la zona, era ancora in costruzione. Van Gogh lasciò Parigi nel 1888 e si trasferì nel sud della Francia, stabilendosi in Provenza, ad Arles.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA