Pesci molluschi e crostacei in mostra: riapre l'acquario del Salento

Sabato 13 Giugno 2020

A partire da lunedì 15 giugno, l’Acquario del Salento di Santa Maria al Bagno, marina di Nardò, sarà di nuovo aperto al pubblico e visitabile tutti i giorni dalle 17 alle 20, tranne il sabato, giorno di chiusura.
L’Acquario del Salento, di proprietà pubblica, è una struttura unica nel suo genere in Puglia.  Al suo interno, un percorso di 17 vasche di acqua marina conduce il visitatore in un viaggio attraverso i fondali del Mediterraneo ed una sorprendente varietà di pesci, molluschi, crostacei e altri animali vivi che popolano i nostri mari.

Dopo il periodo di chiusura per motivi sanitari e alcuni lavori di restyling, l’Acquario del Salento e lo staff della cooperativa Fluxus, a cui la struttura è affidata, sono pronti ad accogliere tutti gli appassionati.

Per garantire la fruizione in sicurezza, è stato attivato un servizio di prenotazione che garantirà il necessario distanziamento e la priorità di accesso al visitatore che sceglierà di prenotare. In mancanza di prenotazione, l’ingresso sarà assicurato fino al raggiungimento del numero di posti ammessi.  Contattando il numero di telefono dedicato (347.9369572) oppure consultando il sito internet e i canali social, si potranno avere tutti i dettagli e scegliere il giorno e il turno di visita desiderato, evitando così inutili attese.

Il biglietto di ingresso è di euro 6 intero, euro 4 ridotto ( fino a 13 anni) gratis fino a 5 anni d’età ed include una piacevole visita guidata.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA