Frattura due costole alla madre per farsi dare il bancomat, arrestato un 54enne

Sabato 18 Settembre 2021

Minacce, botte, maltrattamenti, tutto per avere soldi dall'anziana madre. I Carabinieri della Stazione di Palagianello, nel corso di un'intensa attività  di indagine, alla fine hanno tratto in arresto in flagranza di reato F.P., un  54enne del posto, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile di estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali  nei confronti della anziana madre.

La vicenda

I militari sono intervenuti presso l’abitazione della donna, dove l’uomo dimora, in seguito all’ennesima aggressione verbale e fisica subita dalla madre da parte del figlio che, al fine di costringerla a consegnargli la carta bancomat e a sottoscrivergli la delega per gestire il relativo conto corrente, si era scagliato contro di lei, procurandole lesioni personali. La vittima, visitata da personale del servizio 118 intervenuto sul posto, e successivamente condotta presso il pronto soccorso dell’Ospedale “San Pio” di Castellaneta, veniva medicata e refertata con 25 giorni di prognosi per fratture di due costole e varie ecchimosi su tutto il corpo. Una brutalità che si fatica ad attribuire ad un essere umano, peraltro nei confronti di chi gli ha dato la vita.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Taranto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

Ultimo aggiornamento: 19 Settembre, 07:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA