Roberta Ragusa, l'appello choc di Antonio Logli da Barbara D'Urso: «Roberta torna a casa, ci manchi. Io sono innocente»

Martedì 1 Dicembre 2020 di Emiliana Costa
Roberta Ragusa, l'appello choc di Antonio Logli da Barbara D'Urso: «Roberta torna a casa, ci manchi. Io sono innocente»

Roberta Ragusa, l'appello di Antonio Logli da Barbara D'Urso«Roberta torna a casa, ci manchi. Io sono innocente». Oggi, a Pomeriggio 5 la conduttrice è tornata a parlare del caso Ragusa, l'imprenditrice pisana che sparì nella notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012 dalla sua casa di Gello, in provincia di Pisa. Il marito Antonio Logli è stato condannato a vent'anni di carcere per l'omicidio e l'occultamento del cadavere.

 

Leggi anche > Grande Fratello Vip, i nomi dei nuovi concorrenti: «Lamborghini, De Grenet e tanti altri»

 

Proprio Logli dal carcere ha inviato una lettera a Barbara D'Urso per lanciare un appello alla moglie Roberta. Ecco le sue parole: «Continuano a ripetere che sono un assassino, ma io ho fatto mille appelli perché Roberta torni a casa. Manca a tutti noi, soprattutto ai nostri figli Daniele e Alessia. Se lei tornasse, le cose si sistemerebbero per tutti quanti. Mi appello al tuo pubblico. Spero che Roberta possa sentire questo grido di dolore, io sono innocente».

 

 

Barbara D'Urso chiosa: «Un appello bizzarro, noi crediamo alla Procura, ma diamo la possibilità di parola».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA