Sanremo 2021, Irama in gara con il video delle prove: ok dalle case discografiche

Mercoledì 3 Marzo 2021
Irama a Sanremo 2021, il collaboratore sarebbe positivo al test molecolare: gara a rischio

Sanremo 2021, Irama in gara con il video delle prove: ok dalle case discografiche. Via libera da parte delle case discografiche alla proposta di Amadeus di modificare il regolamento e permettere a Irama, costretto alla quarantena per casi di covid nel suo staff, di rimanere in gara con il video delle performance alle prove.

 

Leggi anche > Sanremo 2021, scaletta seconda serata: quando cantano i big, le co-conduttrici gli ospiti, le canzoni

 

Il cantante ha rischiato di essere escluso dalla gara perché un suo stretto collaboratore, il parrucchiere, è risultato positivo al tampone antigenico per il coronavirus. Il test molecolare ha confermato la positività e i rigidi protocolli approvati dal Comitato Tecnico Scientifico hanno imposto la quarantena di dieci giorni all'artista e a tutto il suo staff. Durante la conferenza stampa di oggi, poi, è stata comunicata la positività di un secondo collaboratore. Da regolamento, Irama avrebbe dovuto ritirarsi dalla competizione per rispettare la quarantena, ma Amadeus ha proposto di cambiare il regolamento per consentire a Irama di proseguire la gara. 

 

Leggi anche > Sanremo 2021, gli ascolti della prima serata. Amadeus non batte se stesso, 46,6% di share

 

Irama, l'idea di Amadeus per salvare l'esibizione

«A norma di regolamento, Irama deve ritirarsi dalla gara dei Big del Festival di Sanremo»: lo dice il direttore di Rai1, Claudio Fasulo. «Il collaboratore positivo al test rapido è risultato anche al molecolare, ed è stato trovato positivo anche un altro collaboratore. Tutti i contatti stretti delle ultime 48 ore devono osservare una quarantena di 10 giorni, 14 se c'è variante inglese. Aspettiamo comunicazione ufficiale dalla Asl, ma a termini di regolamento Irama si ritirerà». Il tentativo di Amadeus è «chiedere a tutti i cantanti, se sono d'accordo, di mandare e tenere in gara Irama mandando in onda il video della prova generale». L'escamotage pensato da Amadeus andrebbe a beneficio di Irama nel caso specifico, ma una modifica del regolamento potrebbe tornare utile se dovesse essere riscontrata nei prossimi giorni la positività di altri artisti o membri dello staff. 

 

Leggi anche > Sanremo 2021, scaletta seconda serata: quando cantano i big, le co-conduttrici gli ospiti, le canzoni

 

«Siamo in una situazione di emergenza, l'idea mi è venuta stanotte - spiega Amadeus - perché non mi piaceva che un ragazzo fosse escluso per un problema legato al Covid e alla positività di un collaboratore, e perché purtroppo potrebbe accadere ad altri. Chiedo perciò a tutti i cantanti, se sono d'accordo, di tenere in gara Irama mandando in onda il video della prova generale, anche perché non cambia nulla visto che ugualmente non c'era il pubblico».

 

Irama, la scaletta cambiata

Il cantante doveva esibirsi ieri nel corso della prima puntata, ma a poche ore dalla diretta è stata diffusa la notizia della positività. La scaletta è cambiata e Irama è stato messo in programma per questa sera. Al suo posto ha cantato Noemi. 

 

Ultimo aggiornamento: 17:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA