#SeiACasa, nei salotti la musica del Sud Est

Domenica 29 Marzo 2020 di Ilaria MARINACI
Per un tempo eccezionale ci vogliono decisioni eccezionali, come si suol dire. Ed è così che un festival che ha fatto della dimensione live la sua essenza come il Sei Sud Est Indipendente, ideato, prodotto e promosso da Coolclub con la direzione artistica di Cesare Liaci, decida di non farsi fermare dalle disposizioni restrittive per il contenimento del coronavirus, ma di sfruttare l'occasione per sperimentare qualcosa di nuovo. Nello specifico, parte oggi #SeiACasa, un format da salotto che, sostituendo il palcoscenico reale con quello virtuale dei social network, propone un mix di musica dal vivo, interviste e chiacchiere in diretta.
L'appuntamento che aderisce alla raccolta fondi per l'emergenza coronavirus a sostegno dell'Azienda Sanitaria Vito Fazzi di Lecce, promossa dal Nuovo Quotidiano di Puglia è per questa sera, dalle 19 alle 21.30, sulla pagina Facebook del Sei Festival. Curata da Veronica Clarizio con la regia di Toni Nisi e condotta da Pierpaolo Lala e Cristiana Francioso, la serata prenderà il via con la cantautrice pugliese Erica Mou, in collaborazione con #StayON e KeepOn Live, e il suo romanzo d'esordio Nel mare c'è la sete, edito da Fandango. In un libro che lega un tono leggero a una sconcertante franchezza, la cantautrice salentina demolisce la retorica zuccherosa delle relazioni d'amore e racconta come dietro ogni coppia perfetta possa nascondersi un doppio fondo inaspettato.
Il secondo ospite è Bartolini, cantautore venticinquenne originario della Calabria, che oggi vive a Roma, membro del collettivo Talenti Digital, che presenterà un mix di sonorità che vanno dal britpop alla new wave d'oltreoceano fino ad arrivare al cantautorato pop all'italiana. Tutte influenze che entreranno nel suo album di debutto Penisola, in uscita per Carosello Records, anticipato dai due primi singoli, Non dirmi mai e Lunapark. La scaletta continua con Angelica, che si è fatta conoscere al grande pubblico come leader dei Santa Margaret e oggi è uno dei volti femminili più promettenti del nuovo pop italiano. In diretta a #SeiACasa presenterà anche il singolo C'est fantastique, prodotto ancora da Carosello Records. Alle 20.30 è la volta di Truppi, cantautore e musicista napoletano, uscito da poco con 5, un Ep di cinque tracce frutto della collaborazione con Calcutta, Veronica Lucchesi alias La Rappresentante di Lista, Niccolò Fabi e Dario Brunori, accompagnato da un libro di storie a fumetti edito da Coconino Press e disegnato da Fulvio Risuleo e Antonio Pronostico, Pietro Scarnera, Cristina Portolano, Mara Cerri e Zuzu.
In chiusura di serata protagonista sarà il cantante, autore e polistrumentista salentino Gianluca De Rubertis che, dopo l'esperienza con Il Genio, ha avviato la sua carriera da solista e, a breve, uscirà con il suo nuovo album per Sony Records.
Dal 2006 Sud Est Indipendente ha portato nel Salento le sonorità più interessanti della musica italiana e internazionale, offrendo al pubblico una panoramica ampia e variegata della musica dal punk al cantautorato, dal rock allo ska, dal folk ai ritmi in levare. Fra gli ospiti più prestigiosi del festival i Kings of Convenience, Suzanne Vega, Bombino, Baustelle, Mannarino, Avion Travel, Negrita, Lo Stato Sociale, Calibro 35, Brunori Sas e molte altre realtà dalla Puglia, dall'Italia e dal resto del mondo. Gli statunitensi Pixies, una delle band più importanti della storia del rock, sono i primi ospiti confermati della quattordicesima edizione del Sud Est Indipendente, in collaborazione con il Locus Festival, e si esibiranno sabato 29 agosto in Piazza Libertini a Lecce.
© RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA