Johnny Depp, dopo il processo riparte dalla musica: a luglio il nuovo album con Jeff Beck

Annunciato anche un nuovo tour insieme che li vedrà protagonisti in Italia con quattro tappe

Johnny Depp, dopo il processo riparte dalla musica: a luglio il nuovo album con Jeff Beck
Johnny Depp, dopo il processo riparte dalla musica: a luglio il nuovo album con Jeff Beck
3 Minuti di Lettura
Sabato 4 Giugno 2022, 14:48

Per Johnny Depp è tempo di ripartire. Dopo la vittoria nel processo contro l'ex moglie, Amber Heard, è pronto per aprire un nuovo capitolo della sua vita. E ha deciso di aprirlo grazie alla musica, incidendo un album con Jeff Bech, mitico frontman degli Yardbirds con cui ha suonato più volte in Gran Bretagna nei giorni in cui la giuria del processo contro Amber Heard era riunita in camera di consiglio.

Leggi anche > Johnny Depp, l'attrice Eva Green: «Lui ha un cuore meraviglioso»

È stato Jeff Beck ad annunciare il nuovo progetto dal palco durante un concerto a Gateshead. L'album uscirà in luglio, ed è il primo progetto importante per Johnny Depp nel nuovo capitolo della sua vita, aperto dal verdetto del processo contro l'ex moglie.

Sul palco Jhonny si è inchinato davanti al pubblico durante l'annuncio di Beck: «Coglierò quest'opportunità e vi dirò che ho incontrato questo ragazzo cinque anni fa, e da allora non abbiamo mai smesso di ridere. In realtà abbiamo fatto un album. Non so come sia successo. Uscirà a luglio», ha spiegato il musicista alla folla.

Il concerto ha fatto seguito a quelli di Sheffield e alla Royal Albert Hall di Londra in cui i due hanno suonato insieme. Il leggendario chitarrista aveva annunciato da giorni che avrà Depp nella sua band per tutto il tour europeo. Una tournée che li porterà a esibirsi anche in Italia

LE DATE ITALIANE

Quattro le date previste in Italia, il 17 luglio a Perugia per Umbria Jazz, il giorno dopo al Vittoriale di Gardone Riviera, il 20 luglio al Parco San Valentino di Pordenone e infine il 21 presso l’Arena della Regina a Cattolica.

I due sono già stretti collaboratori: hanno pubblicato nell'aprile 2020 la cover di John Lennon, «Isolation», registrata un anno prima e data alle stampe proprio all'inizio della pandemia. «Speriamo che vi aiuti a passare il tempo e a resistere in questo isolamento insieme», aveva scritto all'epoca Johnny Depp a proposito del brano. E adesso sono pronti a proseguire da dove avevano lasciato con il loro nuovo album, dopo la brutta parentesi che l'attore ha dovuto affrontare in questi ultimi anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA