Emiliano conferma in Aula: «La delega alla Sanità la tengo io»

Martedì 23 Novembre 2021

«L'assessore Lopalco ha rassegnato le dimissioni. E la delega ad interim è trattenuta da me». Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano conferma ciò che nelle scorse settimane aveva lasciato intendere. «Io sono abituato a qualunque sforzo», aveva detto qualche giorno fa il governatore di Puglia a chi gli domandava quali fossero le sue intenzioni a seguito delle dimissioni del professore Pierluigi Lopalco da assessore alle Politiche Sanitarie. 

La conferma alla fine della seduta del Consiglio regionale

Ad incalzare il presidente della Regione, è stato il capogruppo regionale di Fratelli d’Italia, Ignazio Zullo che per ben due volte a pungolato il governatore circa le sue intenzioni sulla delega alla Sanità nel primo consiglio regionale del post dimissioni di Lopalco, oggi assente in Aula. «Considerato che è in Aula il presidente della Giunta regionale - ha detto Zullo chiedendo la parola - vorrei sapere se è possibile avere comunicazione circa l'assessorato alla Sanità. Siamo a notizie di stampa - sottolinea il capogruppo - Da una parte c'è chi ha rassegnato le dimissioni, dall'altra la stampa ci dice che lei presidente sta tentando di far recedere Lopalco da quella posizione. Dall'altro si dice che sono state accolte le dimissioni. Buona regola vuole - incalza Zullo - che siano comunicate le variazioni di giunta nella sede dell'Aula. E dunque ci dia delle comunicazioni per sapere anche se Lopalco lo dobbiamo chiamare assessore o semplicemente collega». 

Tra i via vai dei consiglieri che stavano già lasciando i propri posti a fine della seduta, arriva la risposta del presidente Emiliano che si alza in piedi e nel silenzio dell'Aula dichiara: «L'assessore Lopalco ha rassegnato le dimissioni. E la delega ad intermi è trattenuta da me». 

 

Ultimo aggiornamento: 18:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA