Lavoro, in arrivo assunzioni in Puglia: Atos, Heineken e Aqp cercano personale

Lavoro, in arrivo assunzioni in Puglia: Atos, Heineken e Aqp cercano personale
3 Minuti di Lettura
Lunedì 28 Marzo 2022, 17:54 - Ultimo aggiornamento: 5 Aprile, 14:57

Novità in vista nel mondo del lavoro in Puglia. Previste diverse assunzioni tra pubblico e privato tra Acquedotto pugliese, Atos e Heineken. 

Le novità

La Giunta Emiliano ha approvato la programmazione del fabbisogno di personale per Acquedotto pugliese: la delibera prevede circa 200 nuove assunzioni di specialisti per l'attuazione dei progetti finanziati dal Pnrr e per far fronte in parte al turn over che si registrerà nei prossimi anni negli organici della società.

Sarà operativa da venerdì 1 aprile la sede che Atos, multinazionale europea dei servizi digitali, ha deciso di aprire a Bari con un organico iniziale di 50 persone e l'obiettivo di raggiungere i 400 dipendenti entro il 2024 con un distaccamento nella provincia di Lecce. Ad annunciarlo, oggi in una conferenza stampa, l'amministratore delegato di Atos Italia, Giuseppe Di Franco, il vicesindaco di Bari Eugenio Di Sciascio, e l'assessore regionale allo Sviluppo economico Alessandro Delli Noci.

Heineken Italia annuncia l'apertura delle selezioni per la nuova edizione del Tap «Talent Acceleration Program» 2022, programma che si rivolge ai giovani neolaureati di talento. Le domande possono essere presentate entro il 22 aprile. Curiosità, spirito imprenditoriale e approccio digitale sono alcune delle caratteristiche principali del candidato ideale. L'interesse per il mondo birrario e per l'area food & beverage, insieme a doti di flessibilità, curiosità e attitudine verso l'innovazione completano il profilo dei neolaureati, che potranno iniziare il loro viaggio professionale all'interno dell'azienda. Con più di 2mila dipendenti, Heineken è oggi il primo produttore di birra nel nostro Paese, dove produce e commercializza più di 6 milioni di ettolitri di birra. In Italia è presente con i 4 birrifici di Comun Nuovo (BG), Assemini (CA), Massafra (TA) e Pollein (AO) e con un network distributivo - Partesa - specializzato nei servizi di vendita, distribuzione, consulenza e formazione per il canale Ho.Re.Ca che opera con centri logistici su tutto il territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA