M5S, tracollo alle Regionali: persi 8 milioni di voti in due anni, ma ora Di Maio è più forte

Martedì 22 Settembre 2020 di Francesco Malfetano
Di Maio, Spadafora, Fraccaro e Bonafede a cena a Roma in via Cavour

«Abbiamo sbagliato». «Siamo usciti massacrati». «Non c’è motivo per esultare, abbiamo perso 8 milioni di elettori in 2 anni». Nel day after del voto c’è un’aria pesante all’interno del Movimento 5 stelle. Acquisita l’incontestabile vittoria del Sì al Referendum, il cui successo è però da spartire con PD e Lega, i pentastellati si trovano ora a fare i conti con il disastro delle regionali. Conti che, pallottoliere alla mano, non tornano...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 16:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA