Guerra Nato-Russia? Biden: «Non la vogliamo e non cercheremo di cacciare Putin»

«Finché gli Stati Uniti o i nostri alleati non saranno attaccati, non saremo direttamente coinvolti in questo conflitto, né inviando truppe americane a combattere in Ucraina né attaccando le forze russe»

Guerra Nato-Russia? Biden: «Non la vogliamo e non cercheremo di cacciare Putin»
Guerra Nato-Russia? Biden: «Non la vogliamo e non cercheremo di cacciare Putin»
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 1 Giugno 2022, 07:46

Joe Biden in un lungo editoriale pubblicato sul New York Times allontana lo spettro di una guerra mondiale che coinvolga direttamente la Nato contro la Russia. «Non cerchiamo una guerra tra la Nato e la Russia. Per quanto non sia d'accordo con Putin e consideri le sue azioni un oltraggio, gli Stati Uniti non cercheranno di provocare la sua cacciata». Ha scritto il presidente degli Stati Uniti. 

Biden e il coinvolgimento Nato

«Finché gli Stati Uniti o i nostri alleati non saranno attaccati, non saremo direttamente coinvolti in questo conflitto, né inviando truppe americane a combattere in Ucraina né attaccando le forze russe», ha scritto Biden, sottolineando che gli Stati Uniti «non stanno incoraggiando o consentendo all'Ucraina di colpire oltre i suoi confini. Non vogliamo prolungare la guerra solo per infliggere dolore alla Russia».

Armi a Kiev

Gli Stati Uniti - ha quindi reso noto - stanno fornendo all'Ucraina «sistemi missilistici e munizioni più avanzati» mentre la guerra con la Russia prosegue. L'obiettivo di Washington è «vedere un'Ucraina democratica, indipendente, sovrana e prospera in possesso dei mezzi per scoraggiare e difendersi da ulteriori aggressioni». Il nuovo carico di armi «consentirà loro di colpire con maggiore precisione obiettivi chiave sul campo di battaglia in Ucraina».

© RIPRODUZIONE RISERVATA