Van Gogh, scoprire l’uomo attraverso le sue lettere: ritratto d'artista di Marco Goldin e la sua "autobiografia mai scritta"

Martedì 20 Ottobre 2020 di Paola Pastorini

Vincent Van Gogh, grande artista (incompreso in vita) e poderoso scrittore di lettere. Il suo epistolario comprende 903 missive, soprattutto indirizzate al fratello Theo. Da qui è partito Marco Goldin per riscrivere la vita dell’artista attraverso il suo epistolario. «Van Gogh non era pazzo», spiega. «Si è avvicinato al sole, prima cercandolo, poi fuggendone via. Vi è rimasto impigliato. I suoi scritti bellissimi meriterebbero un posto nella storia della letteratura».

Leggi anche > Van Gogh. I colori della vita, dal prossimo ottobre la più grande mostra mai organizzata in Italia sul pittore olandese

Marco Goldin. Vincent Van Gogh. La autobiografia mai scritta, La Nave di Teseo, 710 p, 24,50 euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA