Lecce, sgombero nello stabile occupato

Giovedì 7 Novembre 2019
Polizia, Vigili del fuoco e Carabinieri hanno sgomberato di masserizie un immobile nel quartiere San Pio di Lecce occupato abusivamente.  Si tratta di un immobile ex Manifattura Tabacchi di proprietà della società Astor Immobiliare.

LEGGI ANCHE: Blitz negli immobili confiscati alla mala: erano occupati abusivamente

All'interno dello stabile, che si trova in via Dalmazio Birago, avevano trovato rifugio un gruppo di cittadini migranti, in gran parte di nazionalità bulgara, sette uomini e tre donne. Lo sgombero è stato eseguito a seguito di un esposto presentato dal responsabile della società Astor che non solo denunciava l'occupazione abusiva dell'immobile ma anche la pericolosità. All'interno dell'immobile infatti non solo vi erano delle bombole di gas (quattro quelle portate via), ma erano stati ricavati anche ballatoi e soppalchi improvvisati. Ai dieci occupanti, tutti adulti, è stata concessa la possibilità di trovare una sistemazione, grazie ai servizi sociali del Comune di Lecce, presso masseria Ghermy; ma solo due donne hanno accettato.
All'interno dello stabile è stato trovato anche un cane malnutrito e malato che è stato affidato alle cure di un canile  Ultimo aggiornamento: 12:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA