Monsignor Ruppi, il sarcofago in viaggio per Lecce: poi la sepoltura nel Duomo. L'attesa dei fedeli

Sabato 7 Dicembre 2019 di Leda CESARI
Foto da PortaLecce

Il sarcofago di monsignor Cosmo Francesco Ruppi è in viaggio per Lecce. Arriverà a destinazione la prossima settimana per essere collocato nella cappella dedicata a San Filippo Neri, a sinistra dell’altare maggiore, di fronte alla tomba del vescovo Zola, nel Duomo. Lo riporta oggi il sito portalecce.it.

C'è l'ultimo ok: la salma di Ruppi sarà trasferita a Lecce

“Simmetrico” anche  lo stile del sepolcro, un blocco unico e molto pesante di marmo di Carrara che richiederà accortezze particolari per essere “agganciato” senza danni al pavimento della cappella, sotto la quale si trova la cripta del Duomo. 

Una volta sistemato il sarcofago i tempi saranno maturi per l’arrivo a Lecce delle spoglie di Ruppi, che al momento riposa in quel di Alberobello, suo paese natale. Quando questo accadrà, probabilmente prima di Natale, si celebreranno tre riti: sepoltura, messa funebre, commemorazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA