Baglivo: «Siamo 33 contro 800, ma correremo più veloci»

Baglivo: «Siamo 33 contro 800, ma correremo più veloci»
«Siamo 33 contro 800, ma siamo guarrieri. E correremo più veloci. Senza trucchi, ma con il nostro programma»: con queste parole il candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle, Arturo Baglivo, ha arringato i sostenitori riuniti in piazza Sant'Oronzo per il comizio di chiusura della campagna elettorale. 

«Abbiamo fatto 18 confronti. Ho ascoltato i loro programmi. E sono tutti uguali - ha proseguito Baglivo -. Vogliono tante cose, ma perché non le hanno fatte in tanti anni di governo? Tutti vogliono trasparenza e legalità. Ma come? A Lecce ogni anno c’è qualcuno indagato, ma non c'è alcuna progettualità».

Per Baglivo, «andare a riparare tutto questo si può, ma solo con un progetto chiaro e  con i fondi adeguati. Lecce andrà resa una città sostenibile, con una ciclovia che la colleghi alle marine, con il fotovoltaico su tutti i palazzi pubblici. Lo dicono tutti i candidati, ma perché non lo hanno fatto? Noi siamo diversi, noi siamo - ha concluso - il cambiamento». 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Venerdì 24 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento: 22:50