Roma, blatte e sporcizia in panificio-ristorante a Ostiense: attività sospesa

Venerdì 4 Settembre 2020
Roma, blatte e sporcizia nel panificio da incubo a Ostiense: attività sospesa
Blatte, attrezzature non funzionanti o in cattive condizioni igieniche, aerazione non sufficiente, frigoriferi con guarnizioni rotte o sporche. Era un vero e proprio bar-panificio da incubo quello scoperto in via Ostiense dai poliziotti del commissariato Colombo, impegnati nei servizi straordinari ad "Alto Impatto" con la collaborazione del personale della Asl Roma 2. Gli agenti hanno sospeso temporaneamente l'attività.

Nella stessa serata di mercoledì scorso, nel corso di mirati servizi antiprostituzione in viale Marconi, via Cristoforo Colombo e largo Enea Bortolotti, e servizi anti assembramento in largo Beato Placido Riccardi zona di movida, i poliziotti hanno effettuato 2 interventi per assembramento, identificato 233 persone di cui 11 stranieri e 34 con precedenti di polizia e notificato 5 Daspo Urbani. Ultimo aggiornamento: 11:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA