Coronavirus in Lombardia, boom di contagi a Brescia: 901 casi in un giorno, oltre tremila in Regione con 38 morti

Mercoledì 24 Febbraio 2021
Coronavirus in Lombardia, boom di contagi a Brescia: 901 casi in un giorno, oltre tremila in regione con 38 morti

Continuano a salire i contagiati a Brescia che sono passati dai 506 casi di ieri ai 901 di oggi facendola diventare la provincia più colpita della Lombardia con quasi un terzo dei casi della regione. Con 50.268 tamponi effettuati, sono infatti 3.310 i nuovi positivi con il rapporto di positività in calo al 6.5% (ieri 7%).

 

Leggi anche > Coronavirus nel Lazio, il bollettino di mercoledì 24 febbraio 2021: 1188 nuovi casi e 38 morti

 

Calano i ricoveri in terapia intensiva (-2, 406 in totale) mentre aumentano negli altri reparti (+29, 3.946). I decessi sono 38 per un totale di 28.184 morti in regione dall'inizio della pandemia.

 

Leggi anche > Coronavirus in Italia, il bollettino di mercoledì 14 febbraio: 318 morti e 16.424 casi in più. Mai così tanti da metà gennaio

 

Dopo Brescia, è la città metropolitana di Milano la zona della Lombardia più colpita con 773 casi, di cui 333 a Milano città, seguita da Monza e Brianza (274), Varese (273), Como (260), Bergamo (207), Pavia (200), Mantova (104), Cremona (83), Lecco (80), Lodi (45), Sondrio (11). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA