Novara, due ragazze lesbiche denunciano: «Aggredite dai vicini a calci»

Venerdì 18 Settembre 2020
Novara, due ragazze omosessuali denunciano: «Aggredite dai vicini a calci»
Due ragazze omosessuali che convivono a Novara hanno denunciato di essere state aggredite con violenza dai vicini di casa. Le ragazze hanno 22 e 29 anni e hanno raccontato di essere state prese di mira dai vicini dal momento in cui si sono trasferite.

Leggi anche > Bimbo di 8 anni "cambia" sesso a scuola: «Sono una bambina, chiamatemi Lilie»

Poi, la situazione è degenerata: doveva essere un chiarimento ma, hanno denunciato le due, invece sono state aggredite fisicamente da padre e figlio. Una delle ragazze ha raccontato di aver ricevuto un calcio in testa mentre si torvava per terra e ha riportato la frattura di un'orbita oculare e del setto nasale. Le due avrebbero consegnato un video alla polizia che riprende quanto accaduto.  Ultimo aggiornamento: 11:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA