Resta senza benzina, ubriaco in auto la travolge: Margherita precipita dal cavalcavia e muore a 30 anni

Nella notte del 23 dicembre un tragico incidente in cui ha perso la vita una giovane vittima

Venerdì 24 Dicembre 2021
Resta senza benzina, ubriaco in auto la travolge: Margherita precipita dal cavalcavia e muore a 30 anni

Margherita Lotti è la vittima trentenne di un drammatico incidente stradale avvenuto nella nottata del 23 dicembre a San Vendemiano in via Venezia, provincia di Treviso. Rimasta senza benzina è stata travolta da un'auto ed è poi caduta dal cavalcavia.

 

 

 

 

Resta senza benzina, un'auto guidata da un ubriaco la travolge

 

 

Margherita Lotti, trentenne originaria del comune di Orsago, è la vittima di un drammatico incidente stradale avvenuto nella nottata nei pressi di un cavalcavia a San Vendemiano in via Venezia a Treviso. Tutto è iniziato, come spiega "Il Gazzettino",  all’1 e 50 circa quando la donna è rimasta senza carburante con la sua auto e ha chiamato gli amici per avere soccorsi. Il gruppo, in attesa dell’arrivo della benzina, si è spostato in un parcheggio per non ostruire la circolazione, mentre Margherita è rimasta nei pressi del veicolo. A provocare la tragedia un’Alfa Romeo Stelvio condotta da un 53enne di Conegliano, V.L., che, non si è accorto dell’auto in sosta e l'ha tamponata. A causa dell’urto la giovane donna, che si trovava fuori dal mezzo, è stata sbalzata giù del cavalcavia a circa 20 metri, in un fossato laterale alla carreggiata, morendo sul colpo.

All’autista, lievemente ferito, è stato riscontrato un tasso alcolemico di 1.6 ed è quindi stato tratto in arresto per omicidio stradale e rimesso in libertà, rimasto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Ultimo aggiornamento: 16:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA