Meghan Markle e il principe Harry: prima intervista a Oprah Winfrey. Dall'abbandono della Corte alla nuova gravidanza

Lunedì 15 Febbraio 2021 di Elena Benelli
Harry e Meghan: la prima intervista da reali dello showbiz a Oprah Winfrey. Dall'abbandono della Corte alla nuova gravidanza

Megan Markle e il Principe Harry concederanno la loro prima intervista "vera" (sit down, seduta, come dicono negli Stati Uniti) alla star della tv americana Oprah Winfrey che intervisterà il duca e la duchessa di Sussex  per uno speciale Cbs in prima serata.

 

 

Con Winfrey - un mix delle nostre Carrà, Gabanelli, Gruber, D'Urso, De Filippi e un po' di Fazio, per dare l'idea - gli (ex) reali parleranno di tutto: dal loro matrimonio alla decisione di allontanarsi dalla famiglia reale britannica.  E, naturalmente, del nuovo arrivo  - il secondogenito - che trasformerà Archie (21 mesi) in un "fratello maggiore" dopo un terribile aborto spostaneo della duchessa, a luglio. Holllywood reporter, che ha sparato per primo la notizia, informa anhe che lo speciale andrà in onda il 7 marzo.

 

Leggi> Meghan Markle incinta del secondo figlio, la reazione della regina Elisabetta: «È stata colta alla sprovvista»

Sarà un'intervista «ad ampio raggio» con la duchessa sulla maternità, la vita da reale, il suo lavoro filantropico e la vita "al miscorscopio" che deriva dall'appartenenza alla famiglia reale. Harry si unirà alle signore più tardi per discutere del loro trasferimento negli Stati Uniti  (avvenuto da un anno, abitano a Montecito, sobborgo vip di Los Angeles California) e delle speranze per la loro famiglia.

Nel gennaio 2020, Harry e Meghan avevano annunciato che avrebbero «fatto un passo indietro» dalle loro posizioni di membri anziani della famiglia reale. Mentre detengono ancora i titoli di duca e duchessa del Sussex - che secondo i maligni è la vera merce di scambio nel mondo ormai esausto dello showbiz americano -  non usano più i titoli Sua Altezza Reale e Sua Altezza Reale e hanno rinunciato ai finanziamenti pubblici (sempre i maligni, dicono che guadagneranno di più dai loro contratti legati al mondo dell'entertainment, altro che "muffa" di Corte).

 

 Infatti la coppia ha firmato un accordo generale con Netflix per produrre la programmazione per lo streamer e un accordo per i podcast su Spotify.

Ultimo aggiornamento: 21:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA