Luana, la mamma a Pomeriggio 5: «Il collega ha sentito uno strano rumore, poi l'ha vista nella macchina». Barbara D'Urso in lacrime

Giovedì 6 Maggio 2021 di Emiliana Costa
Barbara D'Urso scoppia in lacrime e interrompe l'intervista a Pomeriggio 5: «Non sai come mi arriva questo dolore...»

Su Leggo.it gli ultimi aggiornamenti. Luana, la mamma a Pomeriggio 5: «Il collega ha sentito uno strano rumore, poi l'ha vista nella macchina». Barbara D'Urso in lacrime. Oggi, la conduttrice Mediaset è tornata a parlare della vicenda di Luana D'Orazio, la 22enne pistoiese morta in un infortunio sul lavoro in un'azienda tessile di Montemurlo in provincia di Prato, intrappolata in un macchinario, un orditoio. Luana aveva un bimbo di cinque anni e mezzo.

 

Leggi anche > Denise Pipitone, l'intercettazione choc a Pomeriggio 5: «Anna Corona è in casa con una bambina e le dice di stare zitta...»

 

Ospite in collegamento, la mamma Emma che, con grande dignità, ha ricordato la figlia: «Luana era solare, giocava col bimbo, aiutava me. cantava, ballava, sorrideva, scherzava. Era semplice. Mi diceva 'chissà se Barbara D'urso vedrà il mio videoclip e mi inviterà in trasmissione'. Quel giorno ci dovevamo vedere verso le 14.15, era il mio compleanno. Lei mi aveva detto 'mamma prepara il tiramisù, così stasera si festeggia'. Dopo pranzo, mio marito si è andato a riposare. Mio figlio Luca con mio nipote guardavano la tv. Alle 14.40, i carabinieri suonano. Non volevo aprire, avevo capito. Ho chiesto loro se potevano ridarmela, ho solo appreso che era successo in mattinata alle dieci. Si era impigliata nella macchina. Il collega pensava fosse andata in bagno. Dopo un po' ha sentito uno strano rumore e ha trovato Luana nella macchina. Al piccolino ho detto che la mamma non c'è più, ma lei non voleva lasciarlo. Quando la vuole sentire, si può mettere la manina sul cuore». 

 

 

Barbara D'Urso ha ascoltato il doloroso racconto con le mani sul viso, le si è rotta la voce e si è sciolta in lacrime. Poi la conduttrice, rivolgendosi direttamente a mamma Emma, l'ha confortata: «Hai un grande compito, hai un altro figlio e un piccolino da crescere. Non sai quanto mi arriva questo dolore. Sono a disposizione quando hai bisogno».

 

Per aiutare il piccolino di Luana è stata attivata una raccolta fondi tramite il Comitato Montemurlo solidale. L’iban: IT11 U030 6937 9791 0000 0004 565 intestato al Comitato Montemurlo Solidale presso la Banca Intesa San Paolo - Filiale di Montemurlo via Scarpettini, con causale «Donazione per Luana».

Ultimo aggiornamento: 23:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA