Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Melendugno, nuova vita alle marine con percorsi a tema e un "volo" nella Grotta della Poesia. Ecco i progetti

foto

Un nuovo volto al paesaggio costiero di Melendugno: 8 progetti per un restyling green Percorsi naturalistici, mobilità dolce, waterfront verdi, riqualificazione del tessuto urbano e messa in sicurezza del litorale sabbioso, costruzione di un parco dell'accoglienza e un'ulteriore valorizzazione dell'area archeologica di Roca con l'idea della Poesia in volo: otto progetti integrati che ridisegnano la costa melendugnese, valorizzandola e proteggendola al tempo stesso, sono stati trasmessi nei giorni scorsi dal Comune di Melendugno nell'ambito dei CIS, i Contratti Istituzionali di Sviluppo, per un totale di 35 milioni di euro. Proposte ambiziose quelle trasmesse, che cambieranno il volto della costa adriatica che comprende le marine di Melendugno come la previsione di una litoranea bis che andrà a decongestionare l’attuale litoranea da Torre Specchia a Torre dell’Orso facendola diventare una passeggiata dolce lungo la costa o il progetto incentrato sulla penisola archeologica di Roca con l'idea della "Poesia in volo", a cura degli studi Margine e Metamor Architetti & Associati.