Traffico di droga dal Marocco alla Puglia, blitz all'alba: sequestrati oltre sei quintali di hashish

Lunedì 15 Febbraio 2021

Disarticolata, dalle prime luci dell'alba di oggi 15 febbraio, una organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Gli agenti della squadra mobile di Foggia e del Servizio centrale operativo della Polizia di Stato, con il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari hanno eseguito numerose misure di custodia cautelare - in carcere e ai domiciliari - nei confronti dei presunti componenti dell'organizzazione.

Il sodalizio criminale «facevano arrivare ingenti quantitativi di hashish dal Marocco, attraverso la Spagna per spacciarlo nella provincia di Foggia. L'organizzazione si avvaleva di una fitta rete di coperture e complicità in varie province, con propaggini in Campania e Lombardia». Durante l'indagine «sono state registrate cessioni per un totale di circa 640 chili di stupefacenti, il cui valore di mercato supera i 4 milioni di euro». Sequestrate anche armi da fuoco rubate «provenienti dal mercato clandestino di Napoli».

© RIPRODUZIONE RISERVATA