Rifiuti, da Lecce a Foggia imprese di raccolta nel mirino: nuovo rogo. Distrutti dieci autocompattatori

Lunedì 7 Ottobre 2019
Le fiamme hanno distrutto il deposito e dieci autocompattatori. L'incendio che è divampato stanotte nella sede di una azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti in alcuni comuni della provincia di Foggia, è ora sotto la lente dei carabinieri. Il rogo è divampato a Chieuti, dove l'impresa ha il suo quartier generale, richiedendo l'intervento dei vigili del fuoco di San Severo, Lucera e Foggia.

Dopo Monteco, la Bianco: a fuoco tre mezzi della ditta di raccolta dei rifiuti

Lecce, incendio alla Monteco: a fuoco i camion dell'azienda - VIDEO

Incendio nel deposito Monteco: tre camion e plastiche in fiamme

Incendi simili, a depositi e mezzi di imprese che si occupano della raccolta dei rifiuti solidi urbani in Puglia, ne sono avvenuti altri due nel Salento, solo nell'ultimo mese. Il primo ha interessato la Monteco, colosso della raccolta che si è aggiudicata l'appalto a Lecce e, fino a qualche anno fa, gestiva anche quella di Brindisi. Il secondo ha bruciato alcuni mezzi della Bianco, con sede lungo la strada fra Caprarica e Martano, sempre nel Salento. In tutti e tre i casi, a occuparsi dei roghi sono ora i carabinieri.  © RIPRODUZIONE RISERVATA