Uomo con un coltello conficcato in testa non sente dolore: parla e cammina come nulla fosse VIDEO CHOC

Mercoledì 24 Giugno 2020 di Simone Pierini
Uomo con un coltello conficcato in testa non sente dolore: parla e cammina come nulla fosse VIDEO CHOC

Una scena surreale, un uomo con un coltello conficcato in testa che non sembra provare dolore. Parla e cammina come nulla fosse, provando a rifiutare l'intervento dei paramedici dell'ambulanza accorsa sul posto. La scena è stata filmata ad Harlem a New York e pubblicata dall'account Instagram "fresh20s". Le immagini mostrano la vittima coperta di sangue dopo esser stato pugnalato sopra il cranio con una mannaia durante una rissa. 

«Sembrava che non lo sentisse nemmeno», ha detto un testimone nell'articolo riportato sul New York Post. «Si stava anche rifiutando di entrare nell'ambulanza», ha aggiunto. Secondo quanto riportato dalla polizia l'uomo sarebbe stato fortunato. La lama non sarebbe penetrata nel cranio evitando conseguenze ancora più gravi e ora si trova in condizioni stabili all'ospedale di Harlem.

Secondo una prima ricostruzione si sarebbe trattato di una lite domestica. L'uomo avrebbe maltrattato la compagna che avrebbe reagito pugnalandolo in testa. La polizia locale ha però smentito questa versione affermando che la vittima e la donna fossero "dalla stessa parte" di una disputa contro un altro uomo che avrebbe schiaffeggiato la compagna e aggredito successivamente la persona ferita. 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

It’s going to be a crazy summer

Un post condiviso da Publisher / Marketing (@fresh20s) in data:

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA