Arriva la prima Barbie transgender: è ispirata all'attrice Laverne Cox di Orange is the New Black

Una bella soddisfazione per l'interprete che ha raccontato la sua esperienza vissuta durante l'infanzia

E' in produzione la prima Barbie transgender, ispirata e fortemente voluta dall'attrice trans Laverne Cox di Orange is the New Black
E' in produzione la prima Barbie transgender, ispirata e fortemente voluta dall'attrice trans Laverne Cox di Orange is the New Black
2 Minuti di Lettura
Giovedì 26 Maggio 2022, 21:41

Arriva la prima Barbie transgender. Laverne Cox, l'attrice storica protagonista della serie Netflix 'Orange is the New Black' ha portato una grande vittoria nella comunità LGBT. «Non vedo l'ora che i fan trovino la mia bambola sugli scaffali e abbiano l'opportunità di aggiungere una Barbie modellata su una persona transgender alla loro collezione» ha raccontato Cox nell'intervista ad un magazine americano. Un traguardo importante per l'iconico personaggio coniato da Mattel, soprattutto in un momento storico in cui gli Stati Uniti stanno incassando alcune dure sconfitte in tema di diritti civili. Il recente disegno di legge che in Oklahoma obbliga gli studenti ad utilizzare bagni e spogliatoi corrispondenti al loro genere si nascita ne è solo un esempio. «Questo porta un po' di speranza e di possibilità» ha commentato l'attrice, in un anno in cui «oltre 250 atti legislativi contro i transessuali sono stati introdotti nelle legislature di tutto il paese».

Leggi anche >  Aurora Ramazzotti, sfogo social: «Mi sento sopraffatta, demoralizzata e impaurita». Esplode la polemica



La somiglianza tra la barbie e l'attrice è lampante. Niente capelli biondi e pelle color porcellana per la nuova Barbie, che rispecchia in tutto e per tutto le fattezze di Laverne Cox. Una bella soddisfazione per l'interprete che ha raccontato la sua esperienza vissuta durante l'infanzia quando la madre non la lasciava giocare con le iconiche Barbie perché non le riteneva un giocattolo adeguato al suo sesso di nascita. Dopo trent'anni e un lungo percorso di psicoterapia, l'attrice ha comprato la sua prima Barbie. «Ho giocato con la mia Barbie e ho detto a mia madre quello che aveva detto la mia terapista. E quel primo Natale dopo, mia madre mi ha mandato una bambola» ha raccontato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA