Natale, "salvi" i mercatini. «Ma priorità alla sicurezza»

Sabato 27 Novembre 2021

Natale sì, però in sicurezza. Il Comune di Bari non rinuncia al vasto cartellone delle feste, ma tira il freno a mano per ammortizzare al massimo il rischio di assembramenti. Ecco, quindi, che la cerimonia di accensione del grande albero di Natale in piazza del Ferrarese, prevista per lunedì 6 dicembre, si svolgerà con un sistema di contingentamento degli ingressi, mentre gli spettacoli musicali originariamente programmati per il 24 e 31 dicembre sono stati sospesi e rimandati a data da destinarsi. Così come un grosso punto interrogativo vige ancora sul concertone di capodanno, sempre più in forse alla luce delle ultime decisioni.
Dal Comune hanno preso ancora un po’ di tempo per stabilire un calendario definitivo, che sarà emesso nei prossimi giorni, a cavallo fra novembre e dicembre. Tuttavia, resta confermato il grosso degli eventi natalizi. A cominciare dal villaggio di Natale in piazza del Ferrarese, sponsorizzato da Amgas, dove troverà spazio il grande portale ad arco rivestito di verde e illuminato all’ingresso della piazza. Una sorta di porta d’accesso al giardino delle luci, un bosco urbano che intende richiamare gli scenari tipici della tradizione natalizia, con luci, videoproiezioni e diffusione sonora.

 

Il percorso fino al rande albero


Attraversato il giardino, il percorso culminerà nel grande albero, circondato dal palco, al centro della piazza.
Un’area della piazza sarà invece riservata ad una serra inglese in vetro sintetico e ferro battuto che ospiterà l’infopoint Amgas, addobbata con un albero di stelle di Natale davanti a cui ognuno potrà esprimere un desiderio e un augurio da condividere attraverso lo specchio dei desideri.
Alle spalle prenderà posto un’istallazione luminosa composta da grandi lettere in filo di metallo color bronzo illuminato a comporre la scritta “LOVE XMAS. L’allestimento occupa circa 300 mq di suolo pubblico, ma interessa l’intera area di piazza del Ferrarese, sviluppandosi a partire dall’inizio della piazza (lato corso Vittorio Emanuele), fino a lambire palazzo Starita. Il giardino sarà realizzato con abeti nord manniani e abeti rossi di altezza compresa tra 1,8 e 3 metri, nonché ulteriori cespugli e arbusti di varie altezze, illuminati da luci a led in colore bianco caldo e attraversato dal sentiero del Natale.

 

Il villaggio di Babbo Natale


In piazza Umberto, invece, tornerà il villaggio di Babbo Natale, con la presenza (ma non c’è ancora nulla di ufficiale) della ruota panoramica con un costo calmierato per venire incontro alle famiglie. Qui, inoltre, sono in programma gli spettacoli per i più piccoli, con Santa Claus e la Befana quali “ospiti fissi” del periodo festivo.
Lontano dal centro, invece, andrà in scena la rassegna “Municipi Sonori di Natale. La grande festa della cultura si muove con la musica del Petruzzelli”. Nel cartellone, infatti, sono previsti sei concerti gratuiti a cura dell’Orchestra e del Coro della Fondazione Teatro Petruzzelli in tutti i quartieri della città. 
Da ultimo, per il periodo di festa è prevista l’apertura straordinaria di tutti i mercati cittadini. Si parte domenica 5 dicembre con il mercato settimanale del martedì a Carbonara in via Vaccarella, e si continua mercoledì 8 dicembre con i mercati di Santo Spirito, Torre a Mare e via caduti Partigiani. A seguire: domenica 12 dicembre apre il mercato settimanale del venerdì in via De Ribeira al San Paolo, domenica 19 dicembre il mercato settimanale del giovedì in via Salvemini nel quartiere Picone, domenica 26 dicembre il mercato settimanale del sabato in via Madre Teresa di Calcutta a Poggiofranco. Infine, domenica 2 gennaio toccherà ancora al mercato settimanale del sabato in via Madre Teresa di Calcutta, mentre giovedì 6 gennaio sarà di nuovo il turno del mercato settimanale del giovedì in via Salvemini. Guardando un po’ più in là, lunedì 25 aprile 2022 aprirà il mercato settimanale del lunedì in via Portoghese, mentre giovedì 2 giugno il mercato settimanale del giovedì in via Salvemini.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA