Asti, anziano teme pignoramento e spara al perito: morto in ospedale

Asti, spari durante il pignoramento: 90enne colpisce l'ufficiale giudiziario, è grave
Un anziano di 90 anni ha risposto sparando a un perito quando stamattina si è visto bussare alla porta di casa per una perizia di pignoramento. È accaduto oggi a Portacomaro d'Asti, dove il 90enne ha sparato due colpi d'arma da fuoco al geometra che è morto in ospedale.

Si tratta di un perito, e non di un ufficiale giudiziario come appreso in un primo momento, incaricato di valutare l'abitazione dell'anziano che ha fatto fuoco per un eventuale pignoramento. La vittima è stata colpita al petto da almeno due colpi di pistola sparati dall'anziano proprietario dell'abitazione, Dario Cellino di 91 anni, che è stato fermato dai carabinieri. L'uomo viveva in condizioni di degrado con la figlia di 57 anni.

Bambino di 5 anni abbandonato in casa con 10 cani. «Mamma e papà lavorano sempre, escrementi ovunque»


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Venerdì 9 Novembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 10-11-2018 09:47
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti