Malesia, modella 18enne precipita dal 20°piano dell'hotel: trovata nuda su un balcone

Modella 18enne trovata morta su un balcone: precipitata nuda dal 20°piano
Una modella olandese di 18 anni, Ivana Smit, è stata morta in  "circostanze misteriose", trovata cadavere su un balcone del sesto piano dopo essere caduta dal ventesimo piano di un hotel nella capitale malese Kuala Lumpur. Per la polizia non ci sono abbastanza prove per indagare per omicidio, ma la famiglia insiste per fare luce sul caso. L'ipotesi dell'incidente potrebbe essere smentita dai lividi sul collo della ragazza.



La giovane lavorava per Chanel e altri noti marchi di abbigliamento. La notte prima di morire stava partecipando a una festa. Secondo la ricostruzione degli agenti malesi Ivana avrebbe passato la nottata in un locale nel quartiere di Bangsar, zona altolocata immediatamente a sud del vecchio centro coloniale, assieme a due amici, un uomo americano con la sua fidanzata kazaka, prima di andare nel loro albergo: "Una volta nell'hotel, la coppia si è trasferita nella stanza da letto, mentre Ivana si è messa a dormire nel corridoio - si legge nel rapporto steso dal commissario di polizia Shaharuddin Abdullah -. Tuttavia, la modella, che era nuda, si è avvicinata al balcone ed è caduta. Si è schiantata su un tendone del sesto piano".
"Non possiamo credere che sia caduta, il corpo è stato trovato lì nudo. Dove sono le sue scarpe e la biancheria intima?", ha detto il nonno alla stampa anglosassone. 



Il padre di Ivana, Marcel Smit, ha raccontato che Ivana ha inviato al suo ragazzo un messaggio e un selfie alle 7.25 del mattino, e si pensa che sia caduta verso le 10 della mattina, ma non è stata trovata fino alle due o tre del pomeriggio di giovedì scorso. Per la famiglia non può essere caduta e non si può essere buttata. Nel suo sangue, tuttavia, sono state trovate tracce di alcol ed ecstasy. Il portavoce del Ministero degli Esteri olandese ha confermato che il caso sarà trasmesso all'Intepol, ma non è ancora chiaro se la polizia internazionale riuscirà ad indagare sulla vicenda.



 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 11 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 12-12-2017 14:59
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti