Rapinano il market con fucile e martello

Rapinano il market con fucile e martello
Hanno rapinato un supermercato brandendo un fucile e un martello. Un assalto in stile Apache che ha fruttato ben 4500 euro ai due malviventi. Con i rapinatori che, dopo aver arraffato il bottino, sono riusciti a fuggire facendo perdere le loro tracce e mettendo a segno il secondo colpo nel giro di pochi giorni a San Giorgio Jonico. 
L’allarme è scattato venerdì pomeriggio poco dopo le 16, quando nel mirino dei malviventi è finito un supermercato della cittadina ad un pugno di chilometri dal capoluogo di provincia. 
La coppia di delinquenti ha fatto irruzione in un esercizio commerciale di via Salvo D’Acquisto. Con il volto nascosto da un passamontagna e con le armi in pugno. Uno dei due impugnava un fucile, mentre il complice era armato con un grosso martello. Sotto la minaccia delle armi i malintenzionati hanno costretto i dipendenti a consegnare tutto il denaro che era in cassa. Complessivamente 4.500 euro in contanti che i malviventi hanno intascato rapidamente. Poi si sono precipitati all’esterno e si sono allontanati di gran carriera a piedi. A quel punto è scattato l’allarme e sul posto sono piombate le pattuglie dei carabinieri della vicina stazione. I militari hanno raccolto la deposizione delle vittime ed hanno anche acquisite le immagini registrate dalle telecamere di sicurezza piazzate nella zona. Come sempre la speranza è che l’occhio indiscreto delle diverse telecamere puntate sulla strada abbia catturato dettagli in grado di consentire di dare un volto ai due rapinatori. 
 
Il colpo di venerdì pomeriggio segue di pochi giorni quello messo a segno da un rapinatore solitario martedì scorso sempre ai danni di un supermercato di San Giorgio, proprio nei pressi dell’uscita della cittadina, lungo la strada che conduce alla vicina Carosino. 
In quel caso, come si è detto, ad agire è stato un malvivente solitario armato di pistola. Anche lui è riuscito a fare bottino, portando via l’incasso di circa mille euro. Prima di scomparire nel nulla. Anche su questa rapina sono in corso le indagini dei carabinieri della stazione di San Giorgio e della compagnia di Martina Franca. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Domenica 14 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 12:24