Valentina Ferragni, sorpresa a Verissimo: arriva il fidanzato pronto per una famiglia, ma lei frena

«Spero di avere dei bimbi splendidi come Vittoria e Leone, ma tra un po’»

Sabato 18 Dicembre 2021
Valentina Ferragni

Commozione questo pomeriggio a Verissimo per la sorpresa che Silvia Toffanin ha organizzato per l’influencer e imprenditrice Valentina Ferragni ospite nel salotto tv di Canale 5 nella sua prima intervista televisiva. Ad entrare in studio sul finale dell’intervista, il fidanzato Luca Vezil. «E’ stato bravissimo a non dire niente» ha detto Valentina stupita della sorpresa e visibilmente emozionata. La coppia ha festeggiato un mese fa, otto anni di fidanzamento e tra i due Luca si sente già pronto per formare una famiglia. «Lui vorrebbe diventare papà io sono invece un po’ frenata» dice Valentina che parlando dei nipotini, Vittoria e Leone, spiega a Toffanin: «Spero di avere dei bimbi splendidi come loro, ma tra un po’». «C’è ancora tempo, ma inizieremo a lavorarci» aggiunge Luca.

 

Leggi anche > Isola dei Famosi 2022, i possibili naufraghi: da Alessia Fabiani a Gianluca Onestini. Addio Ambra

 

La coppia trascorrerà come tutti gli anni il Natale con la famiglia di Valentina. Con l’adorata mamma e le amate sorelle che le sono state vicine fin dalla nascita. Valentina infatti è nata prematura all’ospedale di Bolzano dove la mamma è stata trasferita d’urgenza dopo una caduta. «Per tre mesi - racconta Valentina - mia madre si è trasferita da Cremona a Bolzano con le mie sorelle. Le dottoresse sentono ancora mia mamma e mi fanno gli auguri». L’influencer racconta un bellissimo rapporto con  i genitori, «mia mamma è stata la fan numero uno», che hanno divorziato quando Valentina era piccola.

 

«Sono stati anni difficili - ha spiegato Valentina - vissuti come una ragazzina di 11 anni che impara a capire, ma non ha ancora gli strumenti per poterlo fare. Tra sorelle ci siamo sempre tanto aiutate e mia madre mi ripeteva una frase che mi è servita tanto “il sereno dopo la tempesta”. Infatti l’ho usata per il primo tatuaggio che mi sono fatta». Sulla sorella Chiara Ferragni, «Ha influito tanto ma è stata una cosa molto naturale. Quando mia sorella ha iniziato, i social quasi non esistevano e non si conoscevano ancora gli effetti di Internet. Quando ha cominciato io avevo 16 anni, l’aiutavo e ho visto il suo percorso cambiare negli anni. Sono la sua fan numero uno, è la migliore al mondo e tutto il successo che ha lo deve a se stessa perché è la migliore».

 

Valentina racconta del suo problema di salute e della cicatrice che porta sulla fronte con grande serenità: «I miei amici mi chiamano Harry Potterina». Tutto inizia un anno fa «Avevo un piccolo brufolo sulla fronte che non destava nessun tipo di allarme. Non ci pensavo ma la mia amica e truccatrice dopo qualche mese mi dice di controllarmi. Sono andata da un dermatologo - spiega Valentina - che mi ha detto che era una semplice cisti, da togliere senza fretta. A settembre però ho preferito fare un’altra visita, la dottoressa si è insospettita perché questa cisti ha iniziato a sanguinare e ha deciso di levarlo per capire cosa fosse. Dopo una settimana, è arrivato l’esito: carcinoma a base circolare, un tumore maligno però localizzato».

 

«Per fortuna - ha sottolineato - questo tipo di tumore non è il peggiore tra quelli epidermici, ma mangia la pelle e quindi si estende. Se avessi aspettato altro tempo avrei dovuto subire un innesto di pelle con un intervento molto più invasivo e preoccupante. Ora per fortuna però dovrei essere guarita al 100%». Tutto il calvario è stato testimoniato sui social anche per sensibilizzare le persone alla prevenzione: «Un consiglio che posso dare a tutti è di andare a farsi vedere appena c’è qualcosa di anomalo. Io sono stata fortunata. Quelli della pelle non sono tumori di serie B, sono piccoli e cattivi».

Ultimo aggiornamento: 21:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento