Adele, nessun problema Covid: «Ha cancellato i concerti per capricci da star»

La cantante aveva annunciato la cancellazione del tour a Las Vegas in lacrime, ma la direzione del Caesar Palace la accusa: "Sono lacrime di coccodrillo, nessun positivo nello staff"

Mercoledì 26 Gennaio 2022
Adele, nessun problema Covid: «Ha cancellato i concerti per dei capricci da star»

Nessuna colpa del Covid. In America ne sono convinti: Adele ha rinviato i concerti a Las Vegas per colpa di «capricci da star». Nessun problema, dunque, legato ai membri del suo staff risultati positivi al Covid. La cantante aveva dato la notizia sui social in lacrime, ma sarebbero state delle lacrime di coccodrillo...

 

Leggi anche > Adele cancella il tour, il video in lacrime su Instagram: «Metà del mio staff ha il Covid»

 

Secondo quanto riferito da Tmz, infatti, le voci riportate dal Caesars Palace, dove Adele avrebbe dovuto esibirsi, i motivi della sua cancellazione sarebbero altri: «Non le piacevano set, coro, audio e tante altre cose dello show». E in poco tempo scoppia la bufera attorno alla cantante.

 

La direzione del Caesars Palace, che si è detta «scioccata», ha dunque dato la sua versione dei fatti sulla cancellazione di tutte le date dei concerti a Las Vegas: «La troupe ha lavorato duramente, ma Adele non era mai stata soddisfatta dei risultati. Per quanto riguarda il Covid non è vero, tutta la squadra dell’artista era pronta».

 

Ma non è tutto. Il Sun, infatti, ha rincarato la dose parlando di Adele come una maniaca dei dettagli. Un'artista che cambia continuamente la scaletta e sempre pronta allo scontro: «Le veniva il panico per ogni piccolo intoppo. Era sempre nervosa e il suo ultimo litigio con la designer l’ha mandata nel caos».

 

La lite con la scenografa Esmeralda Devlin, poi, sarebbe stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Durante lo spettacolo la cantante sarebbe dovuta stare in mezzo a una piscina, ma ha paragonato il progetto finale a un «vecchio stagno» e si è rifiutata di farlo. Di punto in bianco non ne ha voluto più sapere niente. L'idea era di riempire d'acqua la piscina mentre l'artista veniva sollevata su un meccanismo tipo gru, creando l'illusione che stesse galleggiando sull'acqua, ma per Adele la scenografia non sarebbe stata all'altezza.

 

Nel frattempo, però, al momento dell'annuncio, in molti erano già giunti a Las Vegas spendendo molti soldi per assistere al suo concerto. Pare che Adele abbia voluto tamponare le polemiche videochiamando i ragazzi in questione, ma dopo questa rivelazione sicuramente i suoi fan saranno molto più arrabbiati e faranno fatica a perdonarla.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA