Gf Vip, Alessandro Basciano giustifica le sue reazioni violente: «Io a volte ho delle uscite così per ego»

Ma poi il gieffino ammette di sentirsi solo nel reality

Alessandro Basciano. Per gentile concessione dell ufficio stampa Endemol Shine Italy.
Alessandro Basciano. Per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy.
3 Minuti di Lettura
Giovedì 24 Febbraio 2022, 21:44

Ora che il rischio eliminazione dal Gf Vip è scampato, Alessandro Basciano torna su quanto accaduto pochi giorni fa e prova a giustificare le sue reazioni violente che lunedì gli sono costate la nomination contro Kabir Bedi.

Leggi anche > GF Vip, la madre di Sophie mette in guardia Alessandro: «Voglio che lei stia bene»

Per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy.

Alessandro Basciano giustifica le sue reazioni violente nella Casa

Il fidanzato di Sophie Codegoni ha un carattere complicato, come ammesso dallo stesso vippone, ma stando alle sue parole si tratterebbe di una forma di difesa verso il mondo esterno. «Io a volte ho delle uscite così per ego» ha spiegato il ragazzo, che ha confessato ad Antonio Medugno di avere problemi di autostima. «È un'armatura che io metto. Sto cercando di recuperare la stima in me stesso».

A causa di questo comportamento, Alessandro farebbe fatica ad allacciare relazioni stabili all'interno della Casa. «Se io becco davanti a me chi mi sfida è guerra» ha aggiunto il gieffino, che intimorisce lo stesso Medugno.

«A volte io non vengo da te perché ti vedo distante da noi» gli ha confessato Antonio, intimorito dagli sbalzi d'umore del compagno. «Io preferisco quando una persona mi sta vicino» è stata la risposta di Basciano, che in realtà gradisce molto la compagnia e nella Casa avverte una certa solitudine.

Alessandro ha poi parlato del suo rapporto con Sophie Codegoni, con cui all'inizio ha faticato a prendere le misure, ma di cui ora si confessa molto innamorato: «Lei mi ha detto delle cose che non mi aveva detto nessuno in brevissimo tempo». E chissà che non sarà proprio lei a infondergli quella sicurezza in se stesso che tanto gli manca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA