Amoroso, Carrisi & Co: il 2021 in musica

Martedì 29 Dicembre 2020 di Franco GIGANTE

Alla vigilia del nuovo anno riparte la macchina della musica italiana e spuntano alcune delle novità musicali previste per i prossimi mesi, con l'obiettivo di risvegliare il mercato dei cd e del vinile, particolarmente toccato dalla pandemia. Nel settore si comincia a intravedere un cauto ottimismo, dovuto in parte anche all'arrivo sul mercato delle produzioni di alcuni artisti di grosso calibro. Ancora una volta sarà naturalmente il Festival di Sanremo, per il secondo anno targato Amadeus, a movimentare le uscite italiane del primo semestre.
Ecco quindi una veloce panoramica sulle nuove proposte che troveremo sul mercato nelle prossime settimane.
A più di due anni da 10, Alessandra Amoroso sta aspettando di ritornare con il nuovo album; Jasmine Carrisi è invece attesa con l'album di debutto dopo il singolo Ego. L'ultimo lavoro discografico di Mariella Nava contenente inediti risale a poco più di due anni fa e si intitolava Epoca: il nuovo album è previsto in primavera dopo il singolo Povero Dio dello scorso maggio e Segnali universali con l'inedito trio formato con Rossana Casale e Grazia Di Michele.
Nuovo disco anche per Ermal Meta con la canzone Un milione di cose da darti con cui si ripresenta al festival di Sanremo.
Una canzone d'amore buttata via è invece il titolo del nuovo brano di Vasco Rossi che il cantautore presenterà il 1° gennaio su Rai 1 all'interno di Balla con me, lo spettacolo con il ballerino Roberto Bolle: è il preludio al nuovo album atteso a oltre sei anni di distanza da Sono innocente e a quattro dal cofanetto Vascononstop. Alle nuove canzoni il Komandante ha lavorato negli ultimi mesi tra Bologna e Los Angeles.
Anche i Nomadi, la storica band italiana fondata nel 1963 da Augusto Daolio e Beppe Carletti, che continua a portarne alta la bandiera e divulgarne il messaggio, stanno per tornare con un nuovo album, così come esce con una raccolta di inediti Loredana Bertè, dopo la sua partecipazione a Sanremo 2019 con Cosa ti aspetti da me che era contenuto in Libertè Sanremo edition.
Antonello Venditti ha lasciato passare quasi cinque anni da Tortuga ma non è ancora fissata la data del suo nuovo album di inediti. Il Volo tribute to Ennio Morricone è invece il titolo del prossimo imminente impegno discografico dei tre giovani tenori, per il quale è annunciata una pubblicazione a livello mondiale.
Nuovo album anche per Jovanotti, artista in continuo movimento che passa dall'essenzialità di un disco come Oh,vita! del 2017, alla forma live più innovativa delle feste in spiaggia con 600mila spettatori registrati nel Jova Beach del 2018, fino al concept album Lorenzo sulla Luna del 2019.
A più di due anni dal progetto Pop heart Giorgia è attesa a un nuovo lavoro che potrebbe arrivare prima dell'estate.
Sono cinque anni che Francesco De Gregori ha lasciato passare dall'ultimo album De Gregori canta Bob Dylan e sarebbe il momento per il nuovo.
Nulla ancora di definito per il nuovo album di Eros Ramazzotti a più di due anni da Vita ce n'è uscito in 100 paesi del mondo e dedicato a Pino Daniele.
Adriano Celentano è atteso con il nuovo album di maestria come solo lui sa fare, sempre contro corrente, irregolare per natura ma a conferma della sua modernità, a caccia di nuove sonorità.
È atteso per il 22 Samuel con il suo secondo album Brigata bianca di 15 tracce; stessa data per la star multiplatino Capo Plaza con il secondo album Plaza.
Ornella Vanoni torna il 29 gennaio con il nuovo album Unica prodotto da Mauro Pagani sulla cui copertina è ritratta luminosa e sorridente in uno scatto dinamico fra terra e cielo; lo stesso giorno arriva anche il nuovo concept album La geografia del buio di Michele Bravi.
Dopo i singoli Ma lo vuoi capire, I nostri anni, Non avere paura e Ricordami è previsto anche l'album solista Sulle nuvole di Tommaso Paradiso, ex leader di Thegiornalisti.
Dopo il singolo One sky con Al Di Meola è in arrivo il disco di inediti di Dodi Battaglia.
In primavera Carmen Consoli torna con Volevo fare la rockstar a distanza di cinque anni da L'abitudine di tornare e a due dalla raccolta live Eco di Sirene; il brano La la la la lalla degli Oliver Onions ha anticipato il loro ritorno discografico, e atteso anche Peppino Di Capri.
Non arriva prima di novembre invece il nuovo album di Laura Pausini.
Nutrita la sortita dall'estero: c'è Barry Gibb con l'album Greenfields: the Gibb Brothers songbook vol. 1, nonché l'album Duets di Sting, e infine Ringo Starr con Zoom in.
Sul fronte compilation, al momento, il 5 marzo esce la Sanremo 2021.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA