Johnny Depp nei guai: accusato di aver nascosto sms con il suo assistente in cui gli chiedeva di comprare droga

Martedì 30 Giugno 2020
Johnny Depp accusato di aver nascosto dei messaggi che dimostrerebbero il suo uso di droga. L'attore ha violato un'ordinanza del tribunale per non aver divulgato degli sms che presumibilmente dimostrano il suo tentativo di procurarsi della droga.

Leggi anche >Lorella Cuccarini fa gli auguri a Marco Columbro, ma molti notano la frecciatina al collega Matano

Il protagonista de I pIrati dei caraibi avrebbe nascosto dei messaggi inviati al suo assistente, Nathan Holmes, in cui gli chiedeva di comprare ecstasy e cocaina . I messaggi sarebbero stati inviati tra la fine di febbraio e l'inizio di marzo 2015, poco prima del periodo in cui Amber Heard sostiene di aver subito violenze dal marito durante un soggiorno in Australia.

Johnny Depp ha sempre negato di essere stato violento nei confronti della moglie e di aver assunto droghe. Per questo l'attore denunciò il Sun per diffamazione dopo aver titolato il contrario in un suo articolo e il prossimo 7 luglio ci sarà il processo. Nel corso delle indagini però è emerso anche questo dettaglio. Chissà come finirà? Ultimo aggiornamento: 18:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA