Umbria, Conte cita Modugno: «Io in discussione? Ho il sole, il cielo, il mare...»

Lunedì 28 Ottobre 2019
Giuseppe Conte

«La conoscete la canzone di Modugno? Il sole, il cielo...». È la battuta con cui il premier Giuseppe Conte replica ai cronisti che gli chiedevano un commento sulle elezioni umbre. «Si sente in discussione», gli chiede una cronista e, subito, un altro cronista gli domanda: «Ci commenti almeno questo sole...». A quel punto Conte replica citando il brano «Meraviglioso», di Domenico Modugno.

Leggi anche > Umbria, centrodestra a valanga. Lega primo partito. Flop Pd e M5S. Tesei nuovo presidente

«Vediamo anche le riflessioni che faranno i leader delle forze politiche della maggioranza, ma c'è la consapevolezza che il voto in Umbria e il progetto di governo sono due piani diversi», dice il premier Giuseppe Conte a margine della seconda edizione di "Sindaci d'Italia", organizzata da Poste Italiane. Il voto in Umbria è «un test da non trascurare affatto» ma «noi siamo qui a governare con coraggio e determinazione, il nostro è un progetto riformatore per il Paese. Un test regionale non può incidere, se non avessimo coraggio e lungimiranza sarebbe meglio andare a casa tutti», ha continuato il premier Conte.​

 

Ultimo aggiornamento: 13:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA