Meghan e Harry, videochiamata con la piccola Lilibet a Elisabetta. Ecco cosa hanno detto

Mercoledì 9 Giugno 2021 di Riccardo De Palo
Meghan e Harry, una videochiamata con Elisabetta per mostrare la piccola Lilibet

Poco dopo la nascita della bambina, Harry e Meghan Markl hanno voluto mostrare la piccola Lilibet “Lili” Diana alla regina Elisabetta con una video call. Secondo fonti del magazine People, il principe e la duchessa «erano molto eccitati e non vedevano l’ora di mostrare la loro figlia alla sovrana», subito dopo il lieto evento, avvenuto il 4 giugno scorso al Santa Barbara Cottage Hospital, non lontano dalla loro residenza di Montecito, in California.

 

Non è chiaro quale app i reali abbiano usato - Zoom, FaceTime o Skype - per contattare la regina, ma è noto che Harry ha la consuetudine di chiamare la nonna online. Harry, 36 anni, e Meghan, 39, avevano in precedenza informato Elisabetta del loro desiderio di chiamare la loro secondogenita “Lilibet” in suo onore, anche se fonti di palazzo hanno riferito alla Bbc che questa notizia non sarebbe veritiera.

 

Il caso sta facendo molto rumore a Londra. Anche perché il biografo della coppia, il giornalista Omid Scobie, ha smentito a sua volta Buckingham Palace, asserendo che secondo una fonte dei Sussex, «la regina è stata la prima ad essere stata chiamata da Harry dopo la nascita di Lilibet,  il principe l’ha subito informata del suo desiderio di scegliere un nome in suo onore. Se non fosse stata felice della decisione, non sarebbero andati avanti nel loro proposito». 

Meghan Markle, telefonata segreta con Kate Middleton: tregua in vista? Ecco cosa si sono dette

Secondo un’altra fonte reale contattata dal Maily Mail, ci sarebbe effettivamente stata una telefonata alla regina per informarla che la bimba era nata e che la coppia intendeva  darle un nome in suo onore, ma l’intento non sarebbe in realtà stato quello di chiederle il permesso. 

 

Molto difficilmente la regina scioglierà personalmente l’arcano. Di certo, è molto felice della nascita della secondogenita di suo nipote - ormai l’undicesimo - e intanto anche il principe Carlo, accusato da Harry di non essere stato un buon padre, ha salutato il lieto evento come una “bellissima notizia”. Non è nel costume dei reali inglesi rispondere direttamente a bordate del genere e, anzi, è d’obbligo mostrare rigoroso understatement.

 

 

Ultimo aggiornamento: 12:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA