Lavoro e deficit di formazione: è culturale il cuore della rivoluzione digitale

Lunedì 14 Giugno 2021 di Mauro CALISE

Fa capolino periodicamente la notizia – ne ha parlato recentemente Federico Fubini sul Corriere – che, a dispetto della disoccupazione dilagante, mancano a molte imprese i lavoratori con i profili che servirebbero loro. Ma molto più drammatico – e ben più arduo da colmare – è il gap che sta venendo fuori in questi giorni. Quello dei quadri intermedi, il middle management cui dovrebbe essere affidata l’attuazione del Recovery Plan, e spesso la...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA