Il Campidoglio taglia i fondi all'Estate Romana:
via libera ai finanziamenti privati

Il Campidoglio taglia i fondi all'Estate Romana: via libera ai finanziamenti privati
di Paola Lo Mele
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 4 Maggio 2016, 09:52

È ai nastri di partenza l'Estate Roma. Il Campidoglio ha fatto partire l'avviso pubblico per comporre il programma e assegnare i sostegni economici alle iniziative culturali di questo 2016.

A tal fine l'amministrazione commissariale ha stanziato complessivamente un milione di euro: risorse decurtate di 300 mila euro rispetto allo stesso bando dello scorso anno (da 1,3 milioni). Il taglio «si inserisce nella cura dimagrante complessiva e nella razionalizzazione operata in tutti i settori del Comune - spiegano da Palazzo Senatorio - L'obiettivo soprattutto per la cultura è puntare sulla sinergia pubblico-privato».Più o meno finanziata, l'Estate Romana è giunta alla sua trentanovesima edizione e per il Campidoglio «costituisce un'eccellenza internazionale, una proposta culturale di spettacolo unica al mondo per durata del cartellone, diffusione sul territorio, pluralità dei linguaggi, ampiezza e differenziazione del pubblico.

Ecco perché l'edizione 2016 si inserisce a pieno titolo in Roma, una Cultura Capitale, il palinsesto delle principali attività culturali di richiamo internazionale tese a mettere sotto una luce di eccellenza la città tutta, scena diffusa e naturale e fonte inesauribile di ispirazione». A lanciare il nuovo brand è stato di recente il commissario straordinario Francesco Paolo Tronca, che negli ultimi mesi del suo mandato ha deciso di puntare decisamente sulla cultura (delega che, peraltro, ha voluto tenere per sé) per la rinascita della Città Eterna. I concorrenti al bando potranno presentare proposte progettuali nel settore della cultura, dello spettacolo, della cinematografia, dell'intrattenimento e dell'arte da realizzare nel periodo compreso tra il 30 giugno e il 30 settembre 2016.Ogni concorrente potrà presentare più proposte progettuali sino a un massimo di tre. La proposta progettuale presentata per l'avviso pubblico Estate Romana 2016 non può essere presentata in adesione all'avviso Pubblico Festival 2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA