In Francia cresce il fenomeno della Lesbofobia, una donna al giorno viene aggredita

In Francia cresce il fenomeno della Lesbofobia, una donna al giorno viene aggredita
Lesbofobia. All'interno dell'omofobia, in Francia, si sta evidenziando un fenomeno parallelo, l'odio e le aggressioni verso le donne gay che stanno aumentando vertiginosamente. Almeno secondo quanto ha riportato SOS-Homophobie nel rapporto annuale relativo al 2018, evidenziato dal quotidiano Le Monde. In tutto l'anno sono stati registrati 365 casi, praticamente uno al giorno. Una percentuale in aumento del 42% rispetto all'anno precedente, che denota una recrudescenza del sentimento di intolleranza. Non si tratta solo di aggressioni verbali, ma anche fisiche (praticamente il 66%).

Tra le pagine del rapporto nazionale ci sono testimonianze piuttosto choccanti. Dagli insulti agli atti fisici, tanto che si parla ormai apertamente di lesbofobia crescente. Per esempio, il caso di una coppia di trentenni che in un bar de La Rochelle sono state violentemente pestate nella toilette, senza che vi sia stato alcun segno premonitore. Le denunce aumentano e, da quel che appare, non sembra che possano decrescere tanto facilmente.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Martedì 28 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento: 09:56
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti