Ladri nei campi: in fuga con un chilometro di cavi di rame. Torna l'allarme

Domenica 2 Maggio 2021

Torna l'allarme furti nei campi fotovoltaici che, numerosi, sono sorti nel Salento. Nel mirino di ignoti malviventi è finita un'area nelle campagne del piccolo comune griko di Corigliano d'Otranto. I ladri, sono riusciti a fare incetta di rame, prezioso metallo quotato fra i 5 e 7 euro al chilo, introducendosi nel campo fotovoltaico in contrada Stronghila nella notte fra il 29 e il 30 aprile.

 

Il colpo

 

Hanno agito in pochissimo tempo, tagliando la recinzione metallica al confine del campo e recidendo i cavi per una lunghezza complessiva di circa un chilometro. A occuparsi del furto, un dipendente al servizio dell'impianto che si occupa della manutenzione. Il furto è stato denunciato presso la stazione dei carabinieri di Corigliano. I militari stanno passando al setaccio le immagini catturate dall'impianto di videosorveglianza gestito dall'agenzia di vigilanza Fidelpol, che copre la zona.

Ultimo aggiornamento: 23:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA