Processione, luminarie e Bennato: Sant'Oronzo, la festa si accende

Sabato 24 Agosto 2019
Si parte. Luminarie accese e la processione, innanzitutto, che da sempre costituscono il cuore di tutto. L'attesa è finita, si accende la festa. Lecce cambia volto con Sant'Oronzo: tre giorni da oggi fino a lunedì, il Santo Patrono che si prende la città (e non solo) nel segno della devozione e della fede. La Messa alle 19 di oggi e poi il percorso nel centro storico con il messaggio finale dell'arcivescovo Michele Seccia rivolto ai fedeli da piazza Duomo.
Poi, il resto. E non è poco. Le bancarelle, i fuochi pirotecnici e, ovviamente, la musica con il gran finale affidato al cantautore rock Edoardo Bennato. Sotto i colori delle luci della tradizione che quest'anno sono affidati a Mariano Light di Scorrano: uno spettacolo per gli occhi con l'idea della Cassarmonica che torna (dopo più di un decennio) sull'Ovale a riprendersi la sua centralità visiva e con la cosiddetta spalliera di luci dove è riprodotto il rosone barocco della basilica di Santa Croce appena qualche settimana tornata a risplendere dopo due anni di restauri.
Ieri l'anteprima dei festeggiamenti con spettacoli in piazzale Cuneo nell'ambito dell'iniziativa 167 Revolution Night in Villa comunale con il teatro. Ma è da oggi che la festa di Sant'Oronzo entra nel vivo con un programma che culminerà alla mezzanotte di lunedì con lo spettacolo pirotecnico in area Fondone a ridosso della tangenziale Est.
Il programma di oggi, dunque. Alle 10 in piazza Sant'Oronzo saluto al sindaco e partenza della banda musicale verso piazza Duomo; poi, i concerti bandistici dalle 11.30 alle 13, sempre in piazza. Alle 20 in piazza Duomo partenza della processione accompagnata dal concerto bandistico e dai figuranti della celebre cavalcata di Sant'Oronzo di Ostuni. A porta San Biagio, invece, a partire dalle 21 live music a cura di Lobello Records. Alle 21, invece, in Villa comunale la compagnia teatrale Il Saraceno presenterà L'Ulissea di Liliana D' Arpe; sempre alle 21.00, mentre a Porta Rudiae è previsto Cabaret In Festa con Andrea Baccassino & Bashaka Indie.
Ricco il cartellone di domenica con l'esibizione in cassarmonica della banda di Francavilla Fontana. Alle 20.30, in Villa comunale, la compagnia teatrale Corte dei Musco presenterà E ho detto tutto..., commedia brillante in tre tempi scritta e diretta da William Fiorentino. Alle 21, in piazza Libertini, concerto di Enzo Petrachi & Folkorchestra: è un altro dei momenti più attesi con un viaggio nella musica popolare più strettamente leccese frutto di una lunga tradizione. Sempre alle 21, a Porta Rudiae, Cabaret in festa con Ciciri e Tria & Alto e Basso; alle 21.30, invece, a Porta San Biagio lo spettacolo Swing City Night.
E, infine, lunedì l'atto finale. Alle 7.15, di buon mattino, da Porta San Biagio partenza della camminata di Sant'Oronzo a cura delle associazioni sportive Life Walking e Gpdm Lecce: dalle 7 alle 13 tradizionale Fiera del bestiame a Frigole. Alle 18 la sfilata lungo le vie del centro cittadino del gruppo Sbandieratori e Musici Rione San Basilio di Oria. Alle 21 in Villa la compagnia teatrale Lu curtigghiu presenta Ci penso io di William Fiorentino; alle 21 a Porta Rudiae ultimo atto di Cabaret In Festa con gli Scemifreddi; alle 21 a Porta San Biagio dj set Vinyl Gianpy & Tobia Lamare a cura di Lobello Records. E poi alle 21.30, in piazza Libertini il concerto di Edoardo Bennato in concerto: il clou dal punto di vista musicale che riporta nel Salento uno dei nomi più importanti della canzone italiana (rock e non solo) degli ultimi 40 anni con un repertorio tra i più vasti in circolazione.
A chiudere la tre giorni di festeggiamenti in onore dei Santi patroni lo spettacolo pirotecnico in contrada Masseria Grande lo spettacolo pirotecnico curato dalle ditte Castelluzzo di Lecce e Pepe da Sala Consilina (Salerno). L'appuntamento è a mezzanotte e mezza.
S.S.C.
  Ultimo aggiornamento: 14:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA