Zona arancione oggi (rossa domani), cosa posso fare? Spostamenti, amici, bar, negozi

Lunedì 4 Gennaio 2021 di Diodato Pirone
Zona arancione oggi (rossa domani), cosa posso fare? Spostamenti, amici, bar, negozi

La giornata di oggi equivale a una breve parentesi di colore arancione in una fase di restrizioni da zona rossa nella quale tutta l'Italia tornerà domani e dopodomani. Le restrizioni di oggi sono solo lievemente alleggerite rispetto a quelle dei giorni "rossi". In sostanza riaprono i negozi e all'inerno del Comune gli spostamenti sono liberi.

Ecco un sintetico vademecum delle regole in vigore oggi

Bar e ristoranti aperti solo per l'asporto

Ristoranti, bar, pasticcerie e pubblici esercizi assimilabili rimarranno aperti esclusivamente per la vendita d’asporto, dalle 5 alle 22, e la consegna a domicilio, consentita senza limiti di orario.

 

La sutuazione in Italia ----> Scarica il Pdf

 

Negozi aperti

Riaprono tutti i negozi e dunque non solo gli alimentari, le farmacie e le edicole. Anche le attività commerciali rimaste chiuse in zona rossa potranno riaprire al pubblico ovviamente dopo le 5 di mattina per chiudere in ogni caso prima delle 22 di sera.

Spostamenti possibili

La fascia arancione consente di spostarsi liberamente all'interno del prprio comune, sempre dalle 5 alle 22, senza autocertificazione. Ovviamente ci si può spostare anche fuori dal Comune per i soliti tre motivi: lavoro, salute, necessità di forza maggiore. In tutti e tre questi casi si deve portare l'autocertificazione. 

Le deroghe su seconda casa e visita ai parenti

Restano in vigore le deroghe valide per tutto il periodo natalizio: si può fare visita a un parente o un amico una volta al giorno in due e con i figli con meno di 14 anni, anche se al di fuori del proprio comune. Si può sempre raggiungere la seconda casa purché sia all'interno della propria regione. Chi abita in comuni piccoli vicino al confine regionale può ignorarlo nel raggio di 30 chilometri.

Ritorno alla propria residenza o domicilio

In qualunque caso è sempre possibile tornare nella propria residenza o nel prprio domicilio, cioè nella casa dove si vive stabilmente. Lo prevede il comma 4 dell'articolo 1 del Dpcm del 3 dicembre.

Sport e tempo libero 

Si può svolgere attività sportiva e motoria all’aperto  e nei  parchi pubblici sempre all’interno del proprio comune di residenza. Restano però chiuse palestre, piscine, teatri e cinema.

Autocertificazione

L’autocertificazione non serve mai se ci si muove nel comune di residenza. Dovremo portarla con noi in qualunque altro caso.

Coprifuoco

Non si può uscire di casa fra le 22 di sera e le 5 di mattina.

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 6 Gennaio, 00:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA