Roma, bonus rom fino a 10mila euro per trovare casa

L'obiettivo del Campidoglio è arrivare alla chiusura di tre campi rom, con sostegni economici per trovare una casa e favorire l'inserimento nel mondo del lavoro

Roma, in arrivo il bonus rom: fino a 10mila euro per trovare casa
Roma, in arrivo il bonus rom: fino a 10mila euro per trovare casa
3 Minuti di Lettura
Lunedì 30 Maggio 2022, 13:59 - Ultimo aggiornamento: 14:07

Roma, in arrivo un bonus per i rom. Fino a 10mila euro di aiuti, per corsi di formazione professionale e per cercare soluzioni abitative, in modo da uscire dal sistema dei campi.

Leggi anche > Napoli, bimbo di cinque anni guida il motoscafo. Il padre gli urla: «Vai piano». E il video diventa virale

Questo, in estrema sintesi, è il piano del Campidoglio, riportato da Fabio Rossi per Il Messaggero. L'obiettivo del Comune di Roma è quello di chiudere, entro la fine dell'anno, tre campi nomadi (via Candoni, via Salviati e via Lombroso), favorendo l'inserimento degli abitanti nella società. Il piano prevede sostegni ecoonomici fino a 10mila euro per aiutare gli occupanti dei campi a trovare una casa, a regolarizzare documenti di soggiorno e residenza, ad inserirsi nel mondo del lavoro e a favorire la scolarizzazione dei bambini.

Il bonus previsto dal Campidoglio potrà essere speso in tirocini, corsi di formazione, laboratori educativi e sistemi (orientamento, consulenza e informazione) per l'accesso al mercato del lavoro. Per l'inclusione lavorativa sono previsti contributi, fino a un massimo di 5000 euro per ogni famiglia, destinati anche all'avvio di piccole realtà imprenditoriali. Per ottenere il sostegno abitativo, per un importo massimo di 800 euro al mese, è necessaria la registrazione e la sottoscrizione del contratto di locazione per alloggi singoli o in coabitazione. Il bonus per le abitazioni sarà erogato direttamente ai proprietari degli immobili locati.

L'obiettivo del Campidoglio, dopo il 2022, è quello di arrivare alla chiusura di altri campi nomadi, tra cui quello di via dei Gordiani, quello di via di Salone e una parte di quello di Castel Romano, oltre a quelli considerati 'informali'. Si stima che i nomadi presenti a Roma siano circa seimila.

© RIPRODUZIONE RISERVATA